Filo interdentale CURAPROX

Filo interdentale

Filo interdentale CURAPROX

Denti frontali e filo interdentale: sì. Per la maggior parte degli altri spazi interdentali: spazzolini interdentali. La cosa migliore è che sia il dentista o l'igienista a decidere. Nei casi speciali: il filo spugnoso o l'Implant Saver sono spesso la soluzione.

Filo interdentale sì, ma quello giusto.

Abbiamo trovato tre possibili ragioni a sfavore del filo interdentale: innanzi tutto, è difficile da usare. Secondo, si tende sopra alle superfici concave e quindi non le pulisce bene. Terzo, spesso ferisce le gengive. Tuttavia: Se si usa correttamente il filo interdentale, si può ottenere una pulizia professionale degli spazi interdentali nei punti dove persino lo spazzolino interdentale più piccolo, il nostro CPS 06 prime, non riesce ad arrivare: tra gli incisivi e per alcuni molari. Chiedete al vostro dentista quali spazi vanno puliti con il filo interdentale e quali invece con lo spazzolino interdentale e che grandezza di spazzolino usare.

Altri strumenti utili - Il metodo del cappio

Il metodo del cappio

Prendete circa 50 cm di filo interdentale, unire le due estremità e fare un doppio nodo. Cercate di ottenere un cappio poco più stretto delle vostre quattro dita. Se il cappio è troppo grande, sarà difficile controllare il filo interdentale. Tra pollice e indice dovrebbe esserci solamente uno spazio minimo, per consentirvi di controllare il filo in modo semplice e sicuro, senza spingere eccessivamente nella gengiva. A questo punto, con questa distanza minima tra le dita potete controllare il filo interdentale con la massima semplicità e sicurezza.

Altri strumenti utili - Per denti naturali o impianti: a volte non è possibile fare a meno del filo interdentale

Per denti naturali o impianti: a volte non è possibile fare a meno del filo interdentale

Gli incisivi, in particolare quelli inferiori, sono spesso molto ravvicinati. Così vicini che non permettono l'uso nemmeno del nostro spazzolino interdentale CPS prime 06. In casi come questo il filo interdentale è la soluzione ideale. Il filo può essere molto utile anche per la pulizia degli impianti; in questo caso si consiglia l'uso anche di fili spugnosi, ma si raccomanda di utilizzarli sempre in modo corretto e con la massima cautela.

Altri strumenti utili - Novità mondiale: filo interdentale in microfibra elastico

Novità mondiale: filo interdentale in microfibra elastico

Il solco gengivale attorno agli impianti è un'area particolarmente critica, pertanto deve essere pulita con estrema attenzione. L'Implant-Saver garantisce la pulizia del solco gengivale in modo totalmente nuovo: questo filo è elastico e tessuto con una microfibra spugnosa. Infilato attorno all'impianto, direttamente sopra il solco gengivale, l'Implant-Saver è facile da tendere e rilasciare. Il movimento di pulizia risultate è delicato ma efficace: il solco si pulisce e gli impianti durano più a lungo.

Altri strumenti utili - DF 846 implant-saver

DF 846 implant-saver

  • Sviluppato per la cura quotidiana degli impianti
  • Passafilo su entrambe le estremità
  • Microfibra super spugnosa
  • Elastico per una pulizia accurata
  • Pratico, delicato ed efficace

Altri strumenti utili - Fili spugnosi, ultimo aggiornamento

Fili spugnosi, ultimo aggiornamento

Corone, ponti, impianti e anche apparecchi: tutti creano problemi quando devono essere puliti. Ora CURAPROX ha realizzato un filo interdentale veramente speciale: il filo spugnoso DF 845 implant & braces. La parte centrale spugnosa riempie delicatamente lo spazio e pulisce con la massima efficienza, ed è particolarmente facile da utilizzare: i passafilo su entrambe le estremità facilitano l'accesso anche negli spazi interdentali più stretti e la sezione spugnosa vi passa attraverso con la massima facilità, come avviene sotto i fili di dispositivi ortodontici come gli apparecchi. E ricordate: la punta passafilo non si ammorbidisce sotto l'azione della saliva e resta forte senza gonfiarsi. E quando viaggiate, grazie al pratico box da viaggio, DF 845 implant & braces è sempre a portata di mano.

Altri strumenti utili - La gente pensa che i fili interdentali siano tutti uguali.

La gente pensa che i fili interdentali siano tutti uguali.

Non per noi: la nostra gamma di prodotti non comprende fili interdentali non cerati. Il rischio di lesioni rappresentato dal filo interdentale non cerato è troppo elevato. Tuttavia, il filo interdentale cerato scorre perfettamente attraverso i punti di contatto e riduce così il rischio di lesioni. A parte questo, avete un'ampia scelta: all'aroma di menta, come filo spugnoso in vari spessori, con o senza filo interdentale integrato, come nastro o filo interdentale, con un rivestimento in PTFE o come combinazione di stuzzicadenti e filo interdentale.

xs
sm
md
lg