Lo spazzolino CURAPROX Hydrosonic

Spazzolino sonico

Lo spazzolino CURAPROX Hydrosonic

La pulizia non è mai stata così delicata. Specialmente nelle zone importanti: lungo il solco gengivale e nelle nicchie nascoste. Anche fra i denti.

Altri strumenti utili - La storia di Hydrosonic

La storia di Hydrosonic

«Come spesso succede, tutto è iniziato per caso: alla stazione centrale di Zurigo, fra le persone che stavano per prendere il loro treno durante l'ora di punta, ho incontrato il Prof. Ueli Saxer. Aveva tempo di venire a bere un caffè e così ci siamo seduti al ristorante "Au premier" e ci siamo messi a discutere del modo migliore di lavare i denti. Ero curioso, perché Ueli Saxer si era occupato a fondo del tema degli spazzolini sonici.

Ovviamente, avevo anche un altro motivo. Sarebbe possibile – ho chiesto a Ueli Saxer – realizzare uno spazzolino sonico migliore di tutti quelli già in commercio? Sì, è stata la risposta di Ueli Saxer, utilizzando per lo spazzolino la testa giusta.

Ed eccola qui – la prima testa di spazzolino che abbiamo sviluppato insieme. Buona fortuna con il vostro inizio di una nuova era dell'igiene orale.»

Altri strumenti utili - Buoni motivi

Buoni motivi

Generalmente gli spazzolini manuali puliscono altrettanto bene quanto quelli elettrici, se usati correttamente, però adesso c'è più di un motivo per voler usare il CURAPROX Hydrosonic. Non importa se l'allineamento dei denti è complicato, se ci sono apparecchi, impianti, ponti difficili da pulire – con l'Hydrosonic non c'è più niente che sia difficile da pulire. Le persone con qualche problema motorio quando devono compiere piccoli movimenti scopriranno che per lavare i denti l'Hydrosonic è di grande aiuto.

Altri strumenti utili - Questo è l'effetto idrodinamico

Questo è l'effetto idrodinamico

«Hydro» significa «acqua»; «dynamic» deriva pure dal greco e significa «forza» o «potenza». Infatti non sono solo le setole a svolgere un'azione di pulizia, ma anche una miscela di saliva, acqua e dentifricio, tutti presenti in bocca quando si usa lo spazzolino. La potenza di 32'000 oscillazioni al minuto crea turbolenze nell'acqua che c'è in bocca, così che questo fluido orale riesce a penetrare negli spazi interdentali, nelle nicchie e nelle sacche parodontali, dove spazza via placca e batteri. Infatti le setole vorticanti costringono il fluido orale ad andare esattamente dove è importante – ma dove le setole da sole non potrebbero arrivare. – Questo va a beneficio non solo della salute orale, ma anche della salute in genere: il fatto che vengano pulite in particolare le sacche parodontali può infatti ridurre anche il rischio di malattie cardiovascolari: i batteri vengono eliminati dalle sacche parodontali e così non possono entrare nel circolo sanguigno.

Altri strumenti utili - Raccomandato da professionisti indipendenti

Raccomandato da professionisti indipendenti

Sono molto pochi gli spazzolini sonici che offrono l'effetto idrodinamico. La «Sonic hydrodynamic task force» – un organismo indipendente – raccomanda il CURAPROX Hydrosonic Ortho come uno dei pochissimi spazzolini sonici che hanno effettivamente questo effetto, riuscendo a pulire dove le setole non possono arrivare: negli spazi interdentali e nelle sacche parodontali, come pure nelle nicchie degli impianti e degli apparecchi.

Altri strumenti utili - Questa è l’innovativa tecnologia svizzera applicata alla testina

Questa è l’innovativa tecnologia svizzera applicata alla testina

In che modo è possibile raggiungere la zona più posteriore, dietro l’ultimo molare, o il lato interno di un incisivo nella parte più anteriore, sotto il filo ortodontico, per eseguire una pulizia corretta? Risposta n. 1: con la curvatura CURACURVE® tutto ciò è possibile. In modo estremamente facile. Risposta n. 2: a prescindere dall’area in questione, la pulizia avviene in maniera impeccabile, e questo grazie anche alla forma a goccia dei modelli “sensitive” e “power”. Infatti, il Prof. Ulrich P. Saxer ha progettato queste testine perché sono in grado di avvolgere ogni singolo dente. Risultato: una pulizia ottimale.

Altri strumenti utili - Filamenti in CUREN®: particolarmente delicati ed efficaci per una profilassi ottimale

Filamenti in CUREN®: particolarmente delicati ed efficaci per una profilassi ottimale

È proprio così: la maggior parte delle setole degli spazzolini sonici disponibili in commercio ha un diametro di 0,2 millimetri. Le nostre setole invece, grazie a un diametro massimo di 0,152 millimetri, sono estremamente sottili e delicate. Inoltre sono realizzate in CUREN® anziché in nylon, offrendo così un vantaggio sostanziale: il CUREN® infatti non assorbe l’acqua e consente di mantenere inalterate le prestazioni della testina. Le nostre setole sono meravigliosamente delicate, anche quando raggiungono 42.000 movimenti al minuto. Questo consente una pulizia ancora più accurata nelle zone particolarmente critiche:

  • il margine gengivale
  • eventuali tasche parodontali
  • spazi interdentali
  • nicchie nascoste
  • la zona circostante gli impianti
  • apparecchi e bracket

Altri strumenti utili - “sensitive”, “power”, “single”: Queste sì che sono delle vere testine

“sensitive”, “power”, “single”: Queste sì che sono delle vere testine

Insieme all’Hydrosonic Ortho, vengono fornite in dotazione tre testine di prima categoria. La prima è la testina “sensitive”, particolarmente delicata ed estremamente efficace, indicata in caso di gengive sensibili e parodontite. La seconda è la testina “power”, potente e delicata, indicata in caso di gengive sane normali. La terza è la testina monociuffo “single”, che consente una perfetta pulizia dei punti di contatto tra denti e apparecchi ortodontici quali bracket, bracket linguali o retainer, così come una pulizia ottimale del margine gengivale. Questa è l’innovativa tecnologia svizzera applicata alla testina.

Altri strumenti utili - Manico con angolazione ergonomica di 45°

Manico con angolazione ergonomica di 45°

Quando si lavano i denti è di fondamentale importanza che si pulisca anche il solco gengivale, però nella maggior parte dei casi non ci si riesce, perché spesso è difficile tenere lo spazzolino con l'angolazione corretta. L'Hydrosonic rende più semplice la cosa, perché il manico è dotato di incavi che garantiscono l'angolazione corretta quando lo spazzolino è vicino ai denti e alle gengive, in modo da ottenere ogni volta risultati perfetti.

xs
sm
md
lg